La pratica Mindfulness (MBSR) aumenta la densità di materia grigia nel cervello

MBSR-ippocampo

Ippocampo sinistro: cambiamenti pre e post trattamento

Lo studio ha valutato i cambiamenti nella concentrazione di materia grigia prima e dopo il trattamento Mindfulness-Based Stress Reduction (MBSR) tra soggetti che avevano effettuato il programma di 8 settimane e soggetti in lista di attesa (controllo).

Le analisi dei dati ottenuti dalla Risonanza Magnetica hanno confermato l’aumento di concentrazione di materia grigia (neuroni) nell’ippocampo sinistro e nella corteccia cingolata posteriore, nella giunzione temporo-parietale e nel cervelletto nel gruppo che aveva seguito il programma MBSR rispetto al gruppo in lista d’attesa.

I risultati suggeriscono che la partecipazione al programma Mindfulness-Based Stress Reduction è associata a cambiamenti nella concentrazione di materia grigia nelle regioni coinvolte nei processi di apprendimento e memoria, nei processi auto-referenziali e decisionali (perspective taking).

Riferimenti:
Psychiatry Res. 2011 January 30; 191(1): 36–43.

Citazione

Mindfulness all’AUSL di Pesaro

http://www.asurzona1.marche.it/viewdoc.asp?CO_ID=13328
MINDFULNESS
Resp. Dr. Albero Imperiale

Con l’uso della “mindfulness” si persegue l’aumento della capacità di regolare le proprie emozioni attraverso lo sviluppo della stabilità dell’attenzione e della libertà dagli automatismi attraverso il cambiamento della relazione con gli eventi mentali. La pratica consiste nel rilassarsi nel momento presente e osservare la propria esperienza così com’è, senza esprimere giudizi di valore e senza interferire. La crescente capacità di stare nel presente che si sviluppa con la pratica riduce il movimento della mente, la rende più quieta e tende a spostare sempre più sul corpo il baricentro dell’esperienza. Vedere in modo sempre più chiaro il carattere di autorità che esercitano su di noi in modo inconsapevole le abitudini, gli automatismi, i condizionamenti, le regole, gli scopi, le valutazioni, le credenze, determina un progressivo aumento del grado di libertà e di benessere. Una abilità importante che viene perseguita è la capacità di osservare le produzioni mentali con un atteggiamento non giudicante, riuscire cioè a mantenere l’attenzione su emozioni, pensieri, situazioni esterne, anche se procurano sofferenza e sentimenti negativi. E’ la capacità di assistere a qualsiasi evento interno o esterno accada nel momento presente, positivo o negativo, senza cercare di trattenerlo se gradevole o interromperlo se non piace.

Jon Kabat-Zinn

Link

Pubmed: 902 Articoli Scientifici sulla Mindfulness

902 Pubblicazioni da Pubmed:
(Title: Mindfulness)

Esempi:http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=Mindfulness%5BTitle%5D

Stampa

Il sole24 ore “Due mesi di meditazione cambiano davvero il cervello” http://salute24.ilsole24ore.com/articles/12567-due-mesi-di-meditazione-cambiano-davvero-il-cervello?refresh_ce

Corriere della Sera “Mindfulness, la nuova meditazione antistress” http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/12_settembre_18/meditazione-anti-stress_d253d0e2-00ab-11e2-821a-b818e71d5e27.shtml

Sanitari Consapevoli “Professioni Sanitarie: la consapevolezza fa la differenza” http://www.sanitariconsapevoli.com/professioni-sanitarie-la-consapevolezza-fa-la-differenza/

Psychology Today “Mindfulness, Present Moment Awareness” http://www.psychologytoday.com/basics/mindfulness

Neuroscienze.net “Mindfulness: tra psicoterapia e meditazione” http://www.neuroscienze.net/?p=3194

L’altra medicina “Percorso di meditazione mindfulness” http://www.laltramedicina.it/eventi-olistici/321-percorso-di-meditazione-e-mindfulness.html